OMAS INDUSTRIES ANNUNCIA L’ESPANSIONE NEL REGNO UNITO E NORD EUROPA

• 1 Febbraio 2024 •

OMAS INDUSTRIES ANNUNCIA L’ESPANSIONE NEL REGNO UNITO E NORD EUROPA

Omas Industries, azienda italiana che realizza macchinari e impianti per la macinazione dei cereali con sede a San Giorgio delle Pertiche, in provincia di Padova, annuncia il suo ingresso nel Regno Unito e Nord Europa. Una mossa strategica che arriva in un momento di notevole crescita, con l’azienda che registra un costante aumento degli ordini e un piano ambizioso di assunzioni per il consolidamento della sua presenza internazionale.

Omas Industries rappresenta una delle poche realtà italiane che opera nel campo industriale molitorio. La nuova società “Omas Northern Europe” sarà presidiata da Peter Marriott, ex Sales Manager di uno dei principali produttori mondiali di attrezzature per l’industria di riso, grano e mais, con oltre 30 anni di esperienza nel settore.

“Sono molto onorato che un professionista come Peter abbia scelto Omas e sono sicuro che contribuirà a promuovere le nostre tecnologie e la nostra presenza sul mercato, fornendo un importante supporto ai clienti”, ha dichiarato Pietro Barbalarga, Direttore Commerciale di Omas Industries.

La decisione di espandersi rappresenta un passo audace, in linea con la crescente domanda del mercato di soluzioni innovative nel settore della macinazione dei cereali, un mondo che, oggi più che mai, necessita di una produzione efficiente e flessibile con l’adozione di processi di automazione e digitalizzazione all’interno dello stabilimento. Questo implica un incremento dell’efficienza energetica e della qualità della produzione, un risparmio di energia e la prevenzione di sprechi. Non ultimo, una vision che punta ad ammodernare un settore tradizionalista e che porterà ad una fabbrica intelligente in grado di offrire progressi tecnologici ai clienti in tutto il mondo.

“L’industria molitoria deve puntare verso nuove modalità di produzione e nuovi prodotti; in questo modo, è più facile adattarsi anche ai cambiamenti degli stili di vita dei consumatori, raggiungendo gli obiettivi globali di riduzione delle emissioni di carbonio e tutela dell’ambiente” afferma Luigi Nalon, CEO di Omas Industries.

“È un grande piacere per me unirmi al team”, commenta Peter Marriott, il nuovo General Manager di Omas Northern Europe. “Sono rimasto profondamente impressionato dalle tecnologie di Omas, in particolare il Flexy Mill, che consente la modifica di diversi parametri durante il processo di macinazione, adattando il mulino a vari tipi di cereali e legumi senza compromettere le prestazioni e la qualità del prodotto finale. Grazie ai motori torque, il mugnaio può aumentare o diminuire la velocità periferica dei due rulli di macinazione, cambiare il rapporto di macinazione e la posizione operativa dei rulli, regolare lo spazio di macinazione, creare ricette e altro ancora. Credo fermamente che le soluzioni innovative di Omas possano portare miglioramenti concreti nel mercato del Regno Unito e del Nord Europa”.

Il successo dei macchinari e del Flexy Mill di Omas Industries è stato riconosciuto da alcuni dei produttori di farine e macchinari industriali più rinomati al mondo, tra cui Moulins Soufflet, EB Bradshaw & Sons, Panhandle, Agricultural Commodities e, in Italia, Molino Favero. Per questi progetti, Omas ha fornito macchinari o implementato impianti chiavi in mano, contribuendo a migliorare il fatturato e la redditività.

Oltre a perseguire il successo commerciale, Omas è profondamente impegnata nell’innovazione sostenibile. La ricerca e lo sviluppo in corso non solo migliorano l’efficienza produttiva, ma contribuiscono anche a ridurre l’impatto ambientale, dimostrando un impegno tangibile per un futuro più sostenibile nel processo di trasformazione dei cereali. Gabriele Nicoletti, Direttore Tecnico di Omas, spiega: “L’innovazione e lo sviluppo continuo di Omas sono incentrati sulla possibilità di consentire ai clienti di produrre nuovi prodotti con macchinari per la macinazione avanzati. Oggi più che mai, è imperativo soddisfare i requisiti di sicurezza alimentare, efficienza energetica e tracciabilità durante il processo produttivo”.

“Omas è pronta a offrire la sua esperienza e tecnologia all’avanguardia a un mercato che continua a dimostrare un interesse crescente per soluzioni avanzate, facendosi spazio tra i metodi di macinazione tradizionale” continua Nalon “Grazie all’arrivo di Peter Marriott nel nostro team, crediamo che i nostri prodotti beneficeranno della sua competenza, contribuendo a fornire un impatto positivo nel mercato del Regno Unito e Nord Europa”.

Press Release : marketing@omasindustries.com