OMAS INDUSTRIES IN WEST AFRICA: UNA SINERGIA TUTTA ITALIANA REALIZZERÀ IL PRIMO POLO ALIMENTARE INTEGRATO IN MAURITANIA

In Agosto 2015 è stato assegnato ad Omas Industries il contratto per la realizzazione di un molino a grano duro della capacità di 150 TPD da realizzarsi in Nouakchott, capitale della Mauritania.

Il molino si inserisce in un progetto privato per la realizzazione del primo polo alimentare integrato composto da stoccaggio cereali, impianto di macinazione e pastificio.

La commessa, del valore di 25 milioni di Euro, è un esempio di perfetta sinergia tra 3 aziende italiane leader nei loro specifici settori: Fava fornitore della linea pastaFrame per l’area di stoccaggio e movimentazione delle materie prime e Omas per la fornitura della linea di macinazione.

Si tratta di una filiera integrata che parte dal frumento per arrivare alla produzione di pasta, mantenendo il controllo su ogni singola fase del processo al fine di garantire alta efficienza, minimi costi di produzione e assoluta qualità del prodotto finito.

Omas Industries è stata scelta come fornitore del molino a grano duro grazie a:
 

  • Un progetto tecnologico che permetterà di ottenere prestazioni uniche: il tasso di estrazione di semole per pastificazione, come da specifiche FAVA, sarà pari al 75-78%.
     
  • Un basso consumo energetico, pari a 50Kw/h per 1 Ton di frumento e l’elevato grado di automazione del processo di macinazione.
     
  • L’eccellente fabbricazione italiana di tutte le macchine di processo con garanzia di 24 mesi: dalla decorticazione sino alla macinazione e calibrazione di semole.
     
  • La fornitura dei decorticatori da grano duro Dante con: 8 mole del diametro di 420 mm e trattamento antiusura per ottenere un grado di asportazione della crusca sino al 12%.
     
  • L’utilizzo della tecnologia innovativa del laminatoio Leonardo che permette un risparmio energetico del 25-30% rispetto ai laminatoi tradizionali.
     
  • La produzione tramite ricette con velocità differenziali dei rulli diverse, di semole con granulometrie variabili.
     
  • La fornitura dei Plansifter Galileo totalmente in pannelli sandwich in acciaio INOX, isolati e senza punto di rugiada per evitare problemi di condensa.

 

Il progetto, un Green Field, è situato in una nuova area industriale. Il molino è previsto per il raddoppio della capacità ed è installato in un nuovo edificio, interamente progettato e fornito da Omas Industries.

L’impianto di automazione del molino prevede la gestione dei silo di stoccaggio delle materie prime ed il trasporto delle semole al pastificio dove sono installate una linea per pasta corta ed una per pasta lunga.

L’impianto, inoltre, è dotato della possibilità di insaccare i prodotti finiti per venderli sul mercato locale.

Particolare attenzione è stata data alla formazione dei tecnici che si occuperanno di condurre l’impianto, che hanno partecipato a corsi specifici per la conduzione del molino e del pastificio.

L’intero progetto è un eccellente esempio di sinergia tra diverse tecnologie italiane alla conquista di nuovi mercati emergenti.

 

Per ulteriori informazioni, contattare il Dir. Commerciale P. Barbalarga.

Paese Mauritania
Tipologia progetto Realizzazione molino
Capacità impianto 150 TPD
Plus impianto Primo polo alimentare integrato composto da stoccaggio cereali, impianto di macinazione e pastificio.
Data inizio lavori 08/2015
OMAS INDUSTRIES IN WEST AFRICA: UNA SINERGIA TUTTA ITALIANA REALIZZERÀ IL PRIMO POLO ALIMENTARE INTEGRATO IN MAURITANIA

Contatti


OMAS S.R.L.
Via Fornace seconda strada 1
Arsego - San Giorgio delle Pertiche
Padova - Italy
Tel. +39 049 9330297